Retribuzioni convenzionali 2019: istruzioni INPS

Con la  circolare 13 2019 INPS  illustra l’ambito di applicazione del D.M. 21 dicembre 2018, che ha individuato le retribuzioni convenzionali da prendere a base per il calcolo dei contributi per le assicurazioni obbligatorie dei lavoratori italiani operanti all'estero. Vengono fornite inoltre le istruzioni per la regolarizzazione del mese di gennaio 2019.

La circolare ricorda che sono  esclusi dall’ambito territoriale di applicazione della legge gli Stati dell’Unione europea  senza modifiche rispetto all'anno 2018 e anche la Svizzera e i Paesi aderenti all’Accordo SEE – Liechtenstein, Norvegia, Islanda – ai quali si applica la normativa comunitaria.

In tema di regolarizzazione per il periodo gennaio 2019: le aziende che per il mese di gennaio 2019 hanno operato diversamente  possono regolarizzare tali periodi senza aggravio di oneri aggiuntivi.  La regolarizzazione deve essere effettuata entro il giorno 16 del terzo mese successivo a quello di emanazione della circolare, ovvero aprile 2019.

Ai fini della compilazione della denuncia Uniemens le aziende  dovranno seguire le seguenti modalità:

  • calcolare le differenze tra le retribuzioni imponibili in vigore al 1° gennaio 2019 e quelle assoggettate a contribuzione per lo stesso mese;
  • le differenze così determinate saranno portate in aumento delle retribuzioni imponibili individuali del mese in cui è effettuata la regolarizzazione, da riportare nell’elemento <Imponibile> di <Dati Retributivi> di <Denuncia Individuale>, calcolando i contributi dovuti sui totali ottenuti.