Puglia: contributi al settore turistico

La Regione Puglia ha bandito un avviso per favorire lo sviluppo delle attività economiche delle PMI turistico-alberghiere facilitando l’accesso al credito.
 Le domande possono essere presentate da:
  • • Microimpresa con meno di 10 dipendenti; fatturato annuo o un totale di bilancio non superiori a 2 milioni di euro
  • • Piccola impresa con meno di 50 dipendenti; fatturato annuo o un totale di bilancio non superiori a 10 milioni di euro
  • • Media Impresa con meno di 250 dipendenti; fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro oppure un totale di bilancio non superiore a 43 milioni di euro
Le domande devono riguardare progetti di investimento di importo non inferiore a € 30.000 per ampliamento, ammodernamento e la ristrutturazione delle strutture turistico – alberghiere; realizzazione o l’ammodernamento degli stabilimenti balneari; realizzazione e/o la gestione di approdi turistici; realizzazione di strutture turistico – alberghiere; consolidamento, restauro e risanamento conservativo di edifici rurali, masserie, trulli, torri, fortificazioni al fine della trasformazione dell’immobile in strutture turistico‐alberghiere; primo impianto e/o sistemazione di area a verde di almeno 10 ettari.
Sono valide le domande presentate a partire dal 9 marzo 2015 fino add esaurimento delle risorse.
 Per informazioni: