ONG giovanili contro il razzismo:sessione di studi a Strasburgo

United for Intercultural Action, in collaborazione con il Dipartimento Gioventù del Consiglio d’Europa, ha organizza una sessione di studio sulle pari opportunità online e offline, che si terrà a Strasburgo dal 6 al 13 Aprile ed invita le associazioni giovanili di tutti i paesi membri a nomonare un candidato che partecipi all’evento.
Le spese di partecipazione vengono rimborsate  dal Consiglio d’europa.
L’iniziativa mira infatti a formare 37 giovani rappresentanti di ONG sulle tematiche relative alla discriminazione e il razzismo online per diffondere una cultura di tolleranza ed inclusione.
Possono partecipare operatori giovanili attivi e attivisti online dei diritti umani che rappresentano organizzazioni giovanili o gruppi che lavorano contro il razzismo e la discriminazione in contesti informatici, di età compresa tra i 18 e i 30 anni, in grado di parlare inglese e frequentare l’intera sessione di studio (dal 6 al 13 aprile).
I giovani faranno esperienza e parteciperanno ad attività, utilizzando l’approccio positivo dei diritti umani e l’istruzione non formale.
La sessione motiverà e permetterà agli operatori di intervenire quando si presenteranno situazioni di razzismo, discriminazione e odio verbale online.
Le spese di viaggio , vitto e alloggio per chi partecipa all’intera sessione di studi presso lo European Youth Centre di Strasburgo viene rimborsata presentando le ricevute . La partecipazione richiede una fee di 50€ che potra essere versata alla fine delle attività con bonifico banacrio o in contanti . A carico di ogni partecipante invece l’assicurazione sanitaria e di viaggio.
 Le domande devono pervenire entro il 26 febbraio.
  
Per informazioni: www.unitedagainstracism.org