Licenziamento e controlli con GPS

Con la sentenza n. 20440 del 13 ottobre 2015 la corte di Cassazione ha affermato che è’ legittimo il licenziamento del lavoratore, quale coordinatore dell'operato di altri dipendenti addetti alla nettezza urbana nel territorio di alcuni comuni,  che si allontanava dalla sede aziendale in orari  di lavoro compresi tra le 6,30 – 6,45 e le 10,45 – 11,30 per trattenersi in bar o locali di tavola calda o comunque fuori della zona di attività dell’impresa, per conversare, ridere o scherzare con i colleghi. Tutto ciò era stato documentato attraverso l’utilizzo del sistema satellitare di Gps e con il controllo  di investigatori privati.