Il costo del nuovo permesso di soggiorno elettronico

Il Ministero dell'Economia e delle  Finanze, con Decreto ministeriale 10 marzo 2016, pubblicato nella G.U. 27 aprile 2016, n. 97, ha stabilito  che l'importo delle spese per la produzione e la spedizione del nuovo permesso di soggiorno elettronico «PSE 380», nonché per la manutenzione necessaria all'espletamento dei servizi connessi, da porre a carico dei soggetti richiedenti il documento, è determinato in euro 24,56, al netto dell'IVA. I succitati importi sono riscossi all'atto della presentazione della richiesta del permesso di soggiorno elettronico, mediante versamento sul conto corrente postale n. 67422402 intestato al Ministero dell'economia e delle finanze – Dipartimento del Tesoro, con causale «importo per il rilascio del permesso di soggiorno elettronico».