Fixo: i contributi per l’apprendistato

Il Ministero Lavoro e delle Politiche Sociali, con Comunicato 02 agosto 2016, ha reso noto che è operativo FIxO, Formazione e Innovazione per l’Occupazione, il progetto di ITALIA LAVORO per combattere la disoccupazione giovanile, puntando su una più rapida ed efficace transizione dal sistema dell’istruzione e della formazione al mondo dell’occupazione. Nello specifico , in attuazione del Jobs Act e della legge sulla Buona Scuola, in stretta sinergia con le Regioni, FIxO supporta 1000 scuole secondarie superiori e 75 Università e da la possibilita alle imprese interessate di chiedere i contributi a copertura dei costi di tutoraggio aziendale per l’apprendistato di primo livello e per l’alternanza scuola-lavoro, avviati dall’1 gennaio 2016. I finanziamenti sono riservati esclusivamente a tirocini  attivati in collaborazione con i centri di formazione professionale e/o enti di formazione professionale. I datori di lavoro privati riceveranno contributi nei seguenti casi:

– fino a un massimo di 3000 euro per tutoraggio aziendale di almeno 96 ore in 12 mesi per l’apprendistato di primo livello;

– fino a 500 euro annui per tutoraggio aziendale di almeno 12 ore, riferibile a percorsi di alternanza scuola lavoro.

Le richieste possono essere presentate fino al 29 dicembre del 2017, salvo il caso di esaurimento anticipato delle risorse disponibili (pari a 16 milioni di euro) che sarà tempestivamente comunicato su www.italialavoro.

Il bando è consultabile sul sito www.italialavoro.it del Ministero