Dimissioni telematiche,chiarimenti per l’abilitazione dei Consulenti del lavoro

Il Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, con Comunicato 24 ottobre 2016, n. 9442/U, fornisce chiarimenti sulle modalita di intervento  per i singoli Consulenti del Lavoro  come soggetti abilitati alla trasmissione online delle dimissioni dei lavoratori.  I Consulenti del Lavoro interessati dovranno registrarsi al portale ClicLavoro del Ministero del Lavoro, il quale  farà una verifica sull’iscritto incrociando i dati dell’albo unico, che il Consiglio Nazionale ha messo a disposizione . Superata tale verifica, saranno attribuite le credenziali per l’accesso. In particolare per avviare la procedura di registrazione al portale è necessario cliccare sul link «Non sei registrato? Iscriviti ora». Una volta ricevute le credenziali d'iscrizione sarà possibile accedere all’«Area Riservata» del sistema, inserendo Username e password e cliccando sul tasto «Login». Nel portale è stata anche pubblicata una Guida completa alla registrazione.(vedi  allegato)

È importante precisare l'iter particolare riservato ai  Consulenti del Lavoro  che sono già abilitati all’invio delle chiamate  per il lavoro intermittente. Infatti questi professionisti:
– sono già in fase di abilitazione automatica;
– potranno verificare lo stato di avanzamento accedendo all’Area Riservata del portale ClicLavoro, selezionando il profilo "Consulente del Lavoro";
– non dovranno inviare, conseguentemente, richieste di abilitazione all’assistenza tecnica del portale.

I Consulenti del Lavoro sono  stati riconosciuti come intermediari abilitati per l'invio delle dimissioni on line dei lavoratori dipendenti dal  Dlgs n.185/16 correttivo del Jobs act, (entrato in vigore l'8 ottobre 2016) .

Allegati: