Differimento contributi per ferie: domanda entro il 1 giugno 2015

L’ INPS ricorda che  le aziende che prevedono a causa delle ferie collettive con chiusura dell’azienda  di non essere in grado  di presentare la denuncia Uniemens e versare i contributi nei termini ordinari,  possono richiedere un differimento del termine presentando una domanda in modalità telematica entro il prossimo 1 giugno. Per l’istanza va utilizzato il "Modulo 445 – Richiesta differimento termine adempimenti contributivi per ferie collettive", accessibile dal "cassetto previdenziale" dell’area "Aziende consulenti e professionisti" (area DiResCo).
In caso di accoglimento dell’istanza, la nuova scadenza coinciderà con quella del mese successivo (16 e 31 del II° mese successivo a quello qui si riferiscono gli adempimenti)
Da notare che anche per chiedere differimento di versamenti che non si riferiscono ai mesi di luglio e agosto, tipicamente interessati dalle ferie dei dipendenti, il termine per l’istanza resta quello del 1 giugno .