Contributi agrotecnici: circolare Enpaia riepiloga le modalità

L’ENPAIA, con Circolare 27 ottobre 2016, ricorda che gli agrotecnici entro il 30 Novembre 2016 deve essere versato l’acconto contributivo per l’anno contributivo 2016. Il pagamento puo essere effettuato on line sul sito  www.enpaia.it /SERVIZI ON LINE"  seguendo la seguente procedura 
 Cliccare sul pulsante "ACCEDI" nel riquadro Gestione Separata Agrotecnici;
 Inserire il CODICE UTENTE (è il numero di matricola che nel Suo caso è _________ ) e la PASSWORD, cliccare su "ACCEDI". Da qui si accede al menù principale, che guiderà la visualizzazione dei dati dell’iscritto relativi all’estratto conto e di quelli anagrafico/professionali;
 Cliccare sulla scritta "ACCONTO 2016", quindi procedere all’inserimento dei seguenti dati :
 ALIQUOTA FACOLTATIVA finalizzata ad un incremento del contributo soggettivo e vincolante solo per l’anno 2016;
 VOLUME D’AFFARI COSEGUITO FINO AL 30/09/2016 al netto del contributo integrativo addebitato e alle fatture emesse verso altri iscritti alla Gestione.
Una volta inseriti i dati occorre cliccare prima su AGGIORNA, che permetterà di visualizzare i dovuti con possibilità di modifica se si riscontrano errori, infine cliccare su CONFERMA per permettere la registrazione e l’elaborazione della ricevuta e, soprattutto, del MAV.
L’acconto da versare è pari al 70% dell’importo calcolato sul reddito professionale netto dichiarato per l’anno precedente (2015), l’aliquota da applicare dipende dall’eventuale scelta esercitata in base a quanto sopra evidenziato.
L’acconto non può essere inferiore al 70% del contributo minimo (pari quindi a € 231,00 nel caso di aliquota al 10%) e può essere ridotto di un ulteriore 50% (€ 115,50) nel caso di diritto alla riduzione, prevista dal Regolamento (art.3), per motivi di età e per reddito inferiore a € 3.300.
Non sono tenuti al versamento dell’acconto sul contributo soggettivo i neoiscritti la cui iscrizione decorre dal 2016.