Confcommercio chiede il prolungamento della stagione turistica

Il 10 aprile 2017,  Federalberghi (Confcommercio ) ha sottoscritto con le organizzazioni sindacali dei lavoratori (Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil) un avviso comune finalizzato al prolungamento delle fasi stagionali di attività  per  la salvaguardia dell’occupazione nel settore turismo; Nell’avviso  vengono avanzate alle amministrazioni locali interessate e al Governo richieste specifiche  per la promozione del comparto e la salvaguardia dei posti di lavoro, come ad esempio:

  • la modifica della NASpI al fine di assicurare un trattamento almeno pari a quello percepito in precedenza,
  • la riduzione del cuneo fiscale sul lavoro stagionale, con l’aumento della percentuale di deduzione dalla base imponibile IRAP del costo del lavoro relativo ai contratti di lavoro stagionali,
  • l’esenzione dal contributo aggiuntivo dell’1,4% per tutti i rapporti di lavoro stagionali.