Accoglienza migranti il Ministero pubblica uno Studio

Il Ministero dell'Interno, con circolare 11 novembre 2015, n. 5973 informa che il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione ha avviato da tempo una strategia finalizzata ad ottimizzare il sistema di accoglienza e integrazione degli stranieri immigrati, dei rifugiati e richiedenti protezione internazionale, sostenendo le iniziative che riguardano e coinvolgono principalmente le Prefetture.

In considerazione della rilevanza del fenomeno migratorio, il Sottosegretario Domenico Manzione e il Dipartimento hanno promosso uno studio sul sistema di accoglienza italiano, a conclusione del quale è stato realizzato il "Rapporto sull’accoglienza di migranti e rifugiati in Italia. Aspetti, procedure, problemi".

Tale pubblicazione è stata curata da un gruppo di studio formato da esperti di varia estrazione culturale e professionale, ed è stato presentato il 21 ottobre scorso, in un Convegno presso il Ministero alla presenza dei Prefetti dei Capoluoghi di Regione e di altre autorità e rappresentanti dell’associazionismo e della stampa.

Il Rapporto, disponibile sul sito del Dipartimento nella sezione "Pubblicazioni" fornisce una fotografia dello stato attuale del fenomeno migratorio, tenuto conto sia del quadro normativo europeo e nazionale, sia dell’attività in concreto svolta dalle Commissioni Territoriali, per poi presentare il sistema di accoglienza integrata che coinvolge, sotto diversi profili, Stato, Regioni, Enti Locali ed Organizzazioni non governative, oltre al mondo dell’associazionismo. In tale ambito, particolare attenzione viene dedicata ai minori stranieri non accompagnati, portatori di una debolezza strutturale, cui il sistema di accoglienza italiano ha riservato una risposta mirata e proporzionale in termini di tutela e di protezione.