20 tirocini per svantaggiati a Bisceglie

Il Comune di Bisceglie (BT) promuove il Piano “Cantiere di Cittadinanza ” finalizzato ad attivare dei tirocini di inserimento lavorativo per soggetti svantaggiati che si svolgeranno presso il gestore del servizio di igiene urbana (Camassambiente).
Il Piano prevede attualmente l’attivazione di 20 tirocini con una durata massima di sei mesi.
 Ad ogni tirocinante sarà garantita un’indennità di partecipazione pari a € 450 lordi mensili, oltre alla copertura assicurativa.
 Per soggetto svantaggiato si intende:
• chi non ha un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi;
• chi non possiede un diploma di scuola media superiore o professionale;
• lavoratori che hanno superato i 50 anni di età;
• adulti che vivono soli con una o più persone a carico;
• lavoratori occupati in professioni o settori caratterizzati da un tasso di disparità uomo-donna che supera almeno del 25% la disparità media uomo-donna in tutti i settori economici dello Stato membro interessato se il lavoratore interessato appartiene al genere sottorappresentato;
• membri di una minoranza nazionale all’interno di uno Stato membro che hanno necessità di consolidare le proprie esperienze in termini di conoscenze linguistiche, di formazione professionale o di lavoro, per migliorare le prospettive di accesso ad un’occupazione stabile.
 La presentazione delle candidature deve avvenire tramite una domanda indirizzata a: Sig. Sindaco del Comune di Bisceglie, Via Trento 8, 76011, Bisceglie (BT).
Il termine ultimo per l’invio è fissato al 18 maggio 2015 attraverso raccomandata postale A/R, oppure, consegnandolo a mano presso l’ufficio protocollo del Comune.
 Per  maggiori informazioni: http://www.bisceglieindiretta.it