• Senza categoria

Modifiche operative alla social card

Il 14 febbraio 2014 è entrato in vigore il decreto interministeriale 24 dicembre 2013, che introduce modifiche operative a quanto già stabilito dal decreto del 10 gennaio 2013 in merito alla sperimentazione della nuova social card. Quattro sono i punti su cui è intervenuto l’ultimo decreto: i requisiti economici per usufruire della carta acquisti (in particolare come rispettare la soglia dei 600 euro mensili a fronte di eventuali altri trattamenti economici – come le erogazioni una tantum -di cui beneficia il nucleo familiare destinatario della social card); la definizione di nucleo familiare (sono escluse dal computo del nucleo le persone a carico ai fini Irpef non conviventi diverse dal coniuge e dai figli); le modalità con cui chiedere la correzione dei risultati delle verifiche dei requisiti; i tempi e le modalità del monitoraggio dei progetti personalizzati di presa in carico al fine di superare la condizione di povertà. La distribuzione delle social card dovrebbe avvenire entro la fine del mese.