Trattamento fiscale beni concessi in comodato

L’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito al trattamento fiscale da riservare ai cespiti concessi in comodato gratuito a terzi, precisando che il soggetto comodante può dedurre il costo nei vari esercizi di competenza mediante la procedura di ammortamento, purchè sia appurata l’esistenza dei requisiti di inerenza del costo e di strumentalità del bene, rispetto all’attività d’impresa esercitata dal comodante medesimo.

Allegati:

Lascia un commento